Maremma

La Maremma è un’area  geografica compresa fra Toscana e Lazio che si affaccia sul Mar Tirreno e sul Mar Ligure,  il nome deriva, per alcuni studiosi, dal latino maritima

Dante ne individuava i confini tra Cecina  e Tarquinia

Le città costiere ,il mare , le colline i parchi archeologici ,il monte amata e le città del tufo.La maremma è questo.

Divisa in 3 parti:

La Maremma Grossetana, o Maremma  è la parte centrale compresa nella provincia di Grosseto, lungo la costa tra il golfo di Follonica ed il promontorio dell'Argentario .

 Tra le località principali Grosseto, Follonica, Castiglione della Pescaia, Porto Santo Stefano e Orbetello, oltre a Massa Marittima che ha il centro storico nell'area delle Colline Metallifere  Storicamente chiamata Maremma Senese, perché dominio della Repubblica di Siena.

La Maremma Pisana o Maremma Livornese  detta anche Alta Maremma  gran parte della provincia di Livorno e alcune aree della provincia di Pisa, che si estendono  lungo la costa e nell’ entroterra tra Rosignano Marittimo e Piombino, parte della  Val di Cecina e della Val di Cornia e parte delle  Colline Metallifere. Tra le località principali della zona sono da ricordare Rosignano Marittimo, Cecina, Riparbella, Montescudaio, Guardistallo, Casale Marittimo, Bibbona, Bolgheri, Castagneto Carducci, Campiglia Marittima, Suvereto, San Vincenzo, Populonia e Piombino. L'intero territorio, storicamente chiamato Maremma Pisana, perché antico dominio della Repubblica di Pisa.

Maremma laziale, la parte sud , si estende dalla provincia di Viterbo fino al nord   provincia di Roma  lungo la costa dell'Alto Lazio e fino alla  Tuscia,  Tra le località principali della zona spiccano Vulci, Montalto di Castro, Canino, Tarquinia, Tuscania.

la Maremma ha conosciuto presenze preistoriche, etrusche e romane che hanno lasciato importanti testimonianze storico-artistiche nell'intero territorio, importanti le città etrusche di Populonia, Roselle e Vetulonia. In epoca medievale la Maremma registra la presenza di una delle famiglie più importanti dell'Italia centrale, gli Aldobrandeschi, che nel XII secolo sono ricordati per essere padroni di 100 castelli, a testimonianza dello sviluppo di questa zona soprattutto nella fascia collinare,  Di quell'epoca anche un Papa "maremmano" Gregorio VII.

la Maremma nel XIII secolo cade sotto la Repubblica di Siena che dopo pochi anni trasforma la Maremma in un enorme pascolo a pagamento, che grazie al clima mite e alla precoce primavera attira i greggi del centro Italia.

La maremma è  una delle zone più belle e verdi  della toscana, immersa nel verde, con una fauna e flora tutte da esplorare, con zone adatte al trekking e numerosi percorsi perfetti le bici. La maremma si distingue anche per il suo ottimo vino pregiato Il Morellino di Scansano ed i suoi tipici piatti di mare e terra.

Sicuramente  una delle zone più conosciute e amate della Maremma è L’Argentario con i due stupendi borghi di Porto Santo Stefano e Porto Ercole, un paradiso per pochi dove potrete gustare pesce appena pescato nei ristoranti  sul mare e da qui potete visitare  il piccolo e fortificato borgo di Capalbio.

Particolarmente apprezzata durante il periodo estivo è la costa  che parte da Castiglioncello per arrivare a  Castiglione della Pescaia con il suo borgo arroccato che si affaccia direttamente sul mare,da qui è  facile raggiungere  anche L’isola del Giglio con il suo mare cristallino e bellissime  spiagge.

Allontanandosi dalla costa si deve visitare il borgo di Manciano con i resti del suo castello e delle sue mura. e la più famosa Saturnia con le sue meravigliose terme.

La Maremma è un luogo unico con mare e colline con coste molto visitate e luoghi ancora da scoprire.

Immobili in Maremma