Siena

Siena  si trova in  Toscana e è ritenuta la provincia più bella dell’intera regione e la sua area è stata nominata ”I giardini della Toscana”
La città è conosciuta per il suo enorme  patrimonio storico, artistico, paesaggistico e per la sua sostanziale unità stilistica dell'arredo urbano medievale. Il  suo centro storico è  un centro medievale così ricco di opere d'arte da sembrare un museo a cielo
aperto per questo è  stato nominato dall'UNESCO  Patrimonio dell'Umanità Mondiale.

All'interno del centro storico senese sono stati ritrovati dei siti di epoca etrusca, che possono far pensare alla fondazione della città da parte degli etruschi.

Il primo documento senese risale al 70 quando il senatore Manlio Patruito riferì a Roma di essere stato malmenato e ridicolizzato durante la sua visita ufficiale a Saena Iulia. .

Siena nel X secolo  è al centro di importanti vie commerciali che portavano a Roma e, grazie a ciò divenne un'importante città medievale.

Il PALIO

Chi visita Siena in occasione del Palio viene travolto  dalla passione e dall'ardore del popolo senese, orgoglioso. delle proprie tradizioni. La  giostra  ha origini medievali  ed ancora oggi si vive  la città in funzione del Palio dove ogni
singola contrada è  una piccola città nella città.
I giorni del Palio sono gli stessi da sempre
il 2 luglio (Palio della Madonna di Provengano) e il
16 Agosto (Palio dell’Assunta)
Siena in questo periodo fa il tutto esaurito ma in realtà il Palio a Siena è tutto l’anno per le preparazioni ed i vari festeggiamenti ma in realtà è proprio il modo di vivere Siena da parte dei Senesi unico popolo Italiano rimasto attaccato alla propria tradizione e che riesce vivere la città come lo si faceva in antichità con la sua vita nei borghi le sue botteghe artigianali i suoi caffè e  le sue osterie.

Siena è una città  entusiasmante: tra le splendide colline toscane, Siena è un concentrato di palazzi storici, strade e piazze scenografiche. e monumenti Il cuore della città è Piazza del Campo, “il
Campo”  per i  senesi, con la sua originale pianta a conchiglia suddivisa in nove settori da una
elegante pavimentazione.con la straordinaria  Torre del Mangia che col parafulmine supera di poco i 100 m di altezza ed il palazzo del comune .
il palazzo custodisce unici  affreschi e dall'alto del
"campanile laico" si gode una splendida vista.Sulla Piazza si trova Fonte Gaia originaria del 1346

Da Piazza del Campo si raggiunge velocemente la Loggia della Mercanzia, per
poi percorrere la Via di Città e arrivare a Piazza del Duomo. Qui si affaccia la chiesa
capolavoro del romano-gotico Italiano, il Duomo di Siena, dall'inconfondibile facciata in
marmo realizzata da Nicola Pisano alla fine del Duecento.
La città ha delle opere d’arti più belle d Italia come il Pergamo di Marmo del Pisano,e numerosi pezzi d’arte di Donatello,Duccio e il Bernini.Inoltre la Libreria Piccolomini contiene opere D’arte di Michelangelo e del Pinturicchio.

Un'altra forma d'arte in cui i Senesi sono maestri - è  l’arte enogastronomica  La cucina di Siena, è un tripudio di sapori decisi ottenuti con prodotti genuini, accompagnati da vini pregiati : Chianti, il Vino Nobile di
Montepulciano, il Brunello di Montalcino e la Vernaccia di San Gimignano
I più popolari sono
pici, , la ribollita di verdure e legumi con pane abbrustolito,gli arrosti di
cacciagione ed i  dolci : i cavallucci , i ricciarelli  e il panforte.

In questa città ogni stagione ha le sue peculiarità: la primavera e l'autunno sono ottimi per temperatura e luce, l'estate è calda e assolata,  infine l'inverno
può raggiungere valori sotto lo zero, ma porta con sé tutto il fascino dell'atmosfera natalizia.

Immobili a Siena