Val d'Orcia

La Val d'Orcia è una valle situata in Toscana, nella provincia di Siena ed in parte in quella di Grosseto, e vicina al confine con l'Umbria.

La valle viene attraversata dal fiume Orcia dal quale prende il nome ed è famosa per i meravigliosi panorami paesaggistici unici e per i tramonti rosei che si possono vedere dai numerosi centri storici medioevali come Pienza e Montalcino .Quì sono famosi i numerosi casali che si trovano sulle cime delle dolci colline caratterizzati dai viali di cipressi l’albero caratteristico di queste zone

La Val D’orcia è molto amata anche per i suoi cibi ed i vini tipici come i Pici ,i salumi di cinta senese ,il pecorino di Pienza ed il fiore all’occhiello Il Brunello di Montalcino


Area Geografica

Il territorio che costituisce il Parco Artistico naturale e culturale della Val D’orcia soni 5 comuni Senesi: San Quirico D’orcia ,Castiglion D’orcia, Montalcino,Pienza,Radicofani ed i due nella provincia di Grosseto :Montenero D’Orcia e Montegiovi.

All’interno di questi comuni ci sono alcuni gioielli di località unici nel mondo :Montichiello,Bagno Vignoni, Bagni di San Filippo .

Questa area è stata considerata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO per la conservazione unica del panorama e così i suoi numerosi casali che si trovano su queste dolci colline conservano quelle caratteristiche tipiche del Rinascimento, influenzando al tempo molti artisti Rinascimentali.

Secondo l'Unesco questa valle è un eccezionale esempio di come il paesaggio naturale sia stato ridisegnato nel Rinascimento e rispecchia gli ideali del "buon governo" (XIV e XV sec.) tipici della città-stato italiana, i cui splendidi luoghi sono stati celebrati dai pittori della Scuola Senese, fiorita tra il XIII ed il XV secolo.
Dolci colline ricoperte da una fitta vegetazione di vigneti, oliveti, cipressi, faggeti e castagneti, interrotta da antichi abitati di origine medievale, case rurali e rocche con torri impervie che si disperdono nell'isolata e tranquilla natura dei luoghi: è questo lo scenario che si presenta agli occhi del visitatore della Val d’Orcia, scenario suggestivo, proprio come ritratto dai maestri della epoca rinascimentale
La valle Inoltre è un’area Naturale Protetta per una superficie di 18.500 ettari

La Val D’Orcia è un armonia di arte e paesaggio, spazio geografico ed ecosistema , é la massima espressione della bellezza della natura ma anche il risultato ed il lavoro della gente che vi ha abitato.

La fauna volatile di queste zone è ancora poco conosciuta ma comprende alcune rare specie oltre alle numerosi specie di rapaci il Biancone una specie meravigliosa che si può vedere abitualmente planare sulla val D’Orcia.

Immobili in Val d'Orcia